07 marzo 2009

Ho finito i benvenuti, anzi no












Benvenuti i giorni di sole, Benvenuti i 30 (e qualche lode) di mia figlia, l'ultimo ieri all'ultimissimo esame EVVIVA, Benvenuti i vostri commenti, Benvenuti i suggerimenti, Benvenuti i passatempo divertenti, insomma ce n'e' per tutti !

















Pensavo che fosse finito e l'ho anche incorniciato, e adesso mi tocca smontarlo...: vedete che manca la crocetta al centro dei fiori?













E che carini i fiori con il punto croce doppio, per l'effetto rilievo !
Visto che lo devo smontare, ci faccio un altro fiorellino tutto a destra, perche' c'e' uno spazietto vuoto nella cornice che non mi piace.

PS: qualche anima gentile mi spiega che significano tutte quelle sigle che usate? (SAL, PIF, LHN, etc. etc.)
In cambio, si puo' prendere lo schema del Benvenuti che ho pubblicato il 28 febbraio. ciao ciao

6 commenti:

bricolo-chic ha detto...

bellissimo! complimenti per essere una principiante!

Scarabocchio ha detto...

è davvero bellissimo ed elegante!!!
anche io ho un targa di Benvenuto che accoglie chi entra in casa, ma è di tutt'altro genere! :P

luigi@ ha detto...

benvenuta ad un'amica come te, frizzante e simpatica!!!!

Tilly ha detto...

Io le sigle non le conosco, però il lavoro è molto carino!
P.S. io non avrei avuto cuore di smontare il tutto...

cassandrina ha detto...

Complimenti! Un lavoro più bello dell'altro, molto raffinati e di gran classe.
Ho degli asciugamani ultracentenari che conservo come reliquie ricamati proprio con questo stile e questi caratteri.
Si avverte la tua passione....inarrestabile!

Un caro saluto

Fabiana

Mina ha detto...

bellissimo, brava e un brava anche a tua figlia!
dove appendi il quadro perchè si veda entrando in casa?
baci